Manuale AutoSOS

Modalità di funzionamento di AutoSOS

AutoSOS come mittente dell’allarme

A differenza di altre applicazioni di allarme

  • AutoSOS non ha bisogno di alcuna connessione dati (né WLAN né GSM). Cioè non c’è bisogno di acquistare pacchetti di dati per l’allerta (né a casa né all’estero).
  • AutoSOS non invia alcun dato, tranne l’SMS ai destinatari dell’allarme predefiniti.

Suggerimenti

  • Consigliamo vivamente di utilizzare gli smartphone come destinatari degli allarmi. Ogni destinatario dell’allarme deve poter ricevere SMS e aprire il collegamento a Google Maps ricevuto tramite SMS. Ciò richiede una connessione a Internet..
  • L’invio di SMS e l’avvio di chiamate di allarme possono comportare dei costi.

AutoSOS come destinatario dell’allarme

Qualsiasi telefono cellulare può ricevere l’SMS di allarme da AutoSOS e visualizzare la posizione su Google Maps utilizzando il collegamento nell’SMS di allarme (se il GPS era disponibile al momento dell’attivazione dell’allarme).

Se il destinatario dell’allarme ha installato anche AutoSOS, sono disponibili le seguenti funzioni aggiuntive:

  • Alla ricezione di un SMS di allarme, AutoSOS emette un suono di avviso, anche in modalità silenziosa e apre una finestra che offre le seguenti possibilità:
    • Interrompe il suono di avviso
    • Avvia il telefono cellulare allarmante per richiamare.
      Premendo un pulsante, viene inviato un comando SMS al telefono cellulare in allarme, dicendogli di richiamare.
    • Visualizza le coordinate GPS ricevute (tramite SMS) in una mappa
    • Se l’SMS ricevuto contiene i dati della torre del cellulare + WLAN (invece delle coordinate GPS) AutoSOS consente di richiedere un servizio Internet per calcolare la posizione approssimativa in base a questi dati. Se la richiesta ha esito positivo, le coordinate risultanti possono essere visualizzate su una mappa.

Schermo principale

Nella parte superiore della schermata principale sono elencati gli allarmi attivi, che raramente necessitano di essere disabilitati/abilitati (per abilitarli/disabilitarli vedere “Menu” => “Impostazioni“). Sono elencati senza caselle di controllo.

Questo elenco può mostrare i seguenti allarmi disponibili:

  • attivando il pulsante SOS
  • cliccando il pulsante Flic (add-on)
  • quando la batteria è scarica

Nella parte inferiore della finestra principale, sono elencati gli allarmi che sono spesso abilitati/disabilitati, a seconda della situazione. Le caselle di controllo servono per abilitarli/disabilitarli.

Questi includono i seguenti allarmi disponibili:

cliccando il pulsante di accensione 3 volte o più [1]
tenendo premuto/3x-click di un pulsante del volume [3]
tirando la spina dell'auricolare [2]
se nessun movimento
Allarme timer [4]

Each of the control boxes from above can be un-/hidden (see “Menu” => “Settings”).

[1] cliccando il pulsante di accensione 3 volte o più

AutoSOS fa scattare l’allarme quando il display si alterna:

ONOFF e di nuovo ON
or
OFFON e di nuovo OFF
in meno di ~2 secondi.

Nessun allarme verrà emesso se il pulsante viene premuto troppo velocemente perché il display possa reagire.

La funzione di allerta di Android è attivata. Questa funzione può essere disattivata nelle impostazioni di Android.

Così, AutoSOS – come una normale App, senza diritti speciali – può solo monitorare lo stato di accensione/spegnimento del display, non il pulsante di accensione stesso.

[2] tirando la spina dell’auricolare (senza sollevare alcun allarme)

Se una chiamata è già iniziata (cioè il telefono sta squillando o si è già risposto alla chiamata) l’auricolare può essere tolto senza far scattare l’allarme. Lo stesso dovrebbe funzionare per le app VoIP come Skype, WhatsApp, ecc. Ma questo dipende dalla versione di Android e dall’applicazione VoIP.

[3] tenendo premuto/3x-click di un pulsante del volume

AutoSOS attiva questo allarme quando uno dei pulsanti del volume viene premuto 3 volte entro ~ 2 secondi. Sulla maggior parte dei dispositivi, tenendo premuto un pulsante del volume si attiva anche l’allarme.

L’attivazione di questo allarme quando lo schermo è spento può essere influenzato dalle funzioni integrate di alcuni dispositivi. (ad esempio, l’app Fotocamera dei telefoni Honor scatta una foto quando il pulsante “volume giù” viene premuto 3x. In questo caso, il pulsante “volume su” può essere usato invece per attivare questo allarme). Possibilmente, la funzione integrata può essere disattivata.

Per rimanere nell’esempio del telefono cellulare Honor, bisogna cliccare il pulsante “volume su” 3 volte per attivare questo allarme. Tenere premuto il pulsante non funziona con lo schermo spento. Sui telefoni Samsung, invece, questo funziona tenendo premuto e cliccando su qualsiasi pulsante del volume.

ATTENZIONE

  • Quando questo allarme è attivato, il volume del telefono può essere cambiato solo quando il suono è in riproduzione. Oppure si può disattivare temporaneamente questo allarme.
  • Durante la riproduzione (Musica, Telefonata, Skype, ecc.), questo allarme non funziona!

Oltre ai pulsanti del volume del telefono cellulare, anche i telecomandi Bluetooth possono essere utilizzati per attivare questo allarme, come il telecomando per l’otturatore della macchina fotografica Bluetooth

Si prega di seguire le istruzioni operative dei rispettivi dispositivi per accoppiarli con il telefono cellulare.

Comandi remoti dell’otturatore Bluetooth

  • I telecomandi Bluetooth non usano la tecnologia Bluetooth Low Energy (BLE). Quindi, si spengono automaticamente dopo alcuni minuti per risparmiare la batteria. Poi, devono essere accesi e ricollegati. (A differenza dei Flic Buttons, che usano BLE e rimangono sempre accesi e si riconnettono automaticamente e velocemente).
  • Raccomandiamo di testare intensamente il telecomando Bluetooth.

[4] Allarme timer

Esempio di utilizzo di un allarme con timer:

  • Vai a fare la doccia e vuoi che un allarme scatti tra 15 minuti, nel caso in cui tu scivoli e non sia più in grado di attivare manualmente un allarme di aiuto.

Tre diversi allarmi timer possono essere predefiniti per essere attivati rapidamente – a seconda della situazione. Solo uno di questi allarmi può essere attivato alla volta.

Menù

Impostazioni

Sicurezza

PIN SMS (numero di identificazione personale)

Il PIN SMS è il tuo numero di identificazione personale che verrà utilizzato nei comandi SMS. Questo numero protegge comandi/funzioni SMS come: RING, CALL e così via dall’esecuzione non autorizzata.

E.g. #PIN#RING makes the phone ring, even if muted. The use of a PIN is mandatory, in order to prevent unauthorized use of the SMS commands. The PIN is used as a password, consisting only of digits. The command will only be executed, if the SMS contains the correct PIN. The PIN must be at least four digits long.

Impostazioni SMS opzionali

Mittente SMS

Nel campo opzionale “mittente SMS” è possibile inserire il proprio nome e un breve testo, in modo che i destinatari del messaggio SMS possano riconoscere facilmente chi ha inviato l’SMS di allarme.

Simulazione

Modalità di simulazione SMS

Quando la modalità di simulazione è attivata, AutoSOS non invia SMS. AutoSOS visualizza solo una finestra che mostra l’SMS invece di inviarlo. In questo modo, i messaggi SMS possono essere testati tutte le volte che lo si desidera senza indurre costi.

ATTENZIONE

In modalità simulazione, tutte le funzioni che richiedono la consegna di SMS sono disabilitate (come la posizione attuale sull’allarme). La ricezione di SMS non è limitata.

Strumenti di aiuto

  • Mostra la selezione rapida sulla schermata di blocco

Quando è abilitata, una lista di “destinatari dell’allarme” sarà mostrata ogni volta che il display è acceso. In questo modo i “destinatari dell’allarme” possono essere chiamati individualmente tenendo premuto il pulsante. Non verrà emesso alcun allarme. Anche i “destinatari dell’allarme” disattivati appariranno nella lista.

Gli allarmi possono essere attivati dal pulsante SOS. Gli allarmi vengono inviati solo ai “destinatari dell’allarme” abilitati.

Nel caso in cui sul tuo cellulare non venga visualizzata la composizione rapida, prova a disabilitare la seguente opzione.

  • Chiusura automatica quando lo schermo è sbloccato

Allarme

Questa centralina permette l’attivazione/disattivazione dei seguenti allarmi:

  • quando la batteria è scarica

Selezionando i seguenti allarmi, essi saranno mostrati nella schermata principale di conseguenza:

cliccando il pulsante di accensione 3 volte o più [1]
tenendo premuto/3x-click di un pulsante del volume [3]
tirando la spina dell'auricolare [2]
se nessun movimento
Allarme timer [4]

Impostazioni avanzate (testo arancione)

Attivando/disattivando la seguente casella di controllo (in fondo a Settings), si visualizzano/nascondono le impostazioni descritte in questo capitolo:

  • Mostra le impostazioni avanzate

Allarme: Abilita allarme

Questa opzione è attivata di default.

Se questa opzione è disabilitata, la funzionalità di allarme è disattivata. AutoSOS smetterà di registrare i movimenti e di cercare di determinare la posizione effettiva (risparmio di energia). AutoSOS agirà solo come ricevitore di allarmi da altre installazioni AutoSOS.

Allarme: Abilita suono di allarme

Per evitare falsi allarmi, gli allarmi mostreranno una finestra di avviso con un conto alla rovescia.
Se attivato, durante il conto alla rovescia verrà emesso un segnale acustico crescente.
Il suono di avviso è attivato per impostazione predefinita e verrà emesso anche se il telefono cellulare è disattivato o in modalità vibrazione. Se disabilitato, AutoSOS avverte solo tramite vibrazione.

Allarme: Durata del conto alla rovescia dell’allarme

Tempo di preavviso (tempo di conto alla rovescia) per consentire l’interruzione dell’allarme. Ciascuno degli allarmi elencati in “Impostazioni” ha la propria durata del conto alla rovescia.

Intervallo di valori: da 0 (preavviso disabilitato) a 60 secondi..

Allarme: Tasso di controllo del movimento

Specifica l’intervallo di tempo tra i test per qualsiasi movimento significativo (a condizione che questo allarme sia attivato). Più breve è l’intervallo, maggiore è il consumo di energia.

Valore predefinito: 1,5 minuti

Destinatari dell’allarme

È possibile inserire sei numeri di cellulare. I singoli numeri possono essere temporaneamente disabilitati/abilitati utilizzando le caselle di controllo. Le voci vuote dei destinatari dell’allarme vengono ignorate.

Premendo il pulsante “Inviare SMS con le descrizioni dei comandi” verrà inviato un elenco di comandi SMS e brevi spiegazioni a tutti i destinatari dell’allarme attivato. I destinatari possono utilizzare questo SMS come un cheat sheet, al fine di controllare AutoSOS tramite SMS.

Suggerimento: con la modalità di simulazione SMS attiva, l’elenco dei comandi viene visualizzato senza che venga inviato alcun SMS.

Elenco SMS di allarme ricevuti

AutoSOS memorizza gli SMS di allarme ricevuti dal partner AutoSOS. Possono essere elencati utilizzando “Elenco SMS di allarme ricevuti“. Ciò semplifica il compito di richiedere nuovamente le coordinate della posizione se la prima query non riesce. Ad esempio a causa di una cattiva connessione Internet.

Gli elementi dell’elenco supportano le seguenti operazioni:

  • Facendo clic su un elemento dell’elenco con risultato:
    • Richiesta riuscita
      La posizione in cui è stato lanciato l’allarme viene visualizzata su una mappa.
    • qualsiasi altro risultato (escluso: “dati non validi”)
      La richiesta può essere ripetuta.
  • Tenendo premuto l’elemento elenco vengono offerte le seguenti opzioni:
    • eliminare l’elemento
    • inviare un comando di richiamata al mittente dell’SMS di allarme
    • “inoltra” *) il testo dell’SMS di allarme Se disponibile, “inoltra” ) il risultato della richiesta
      Il risultato della richiesta può essere l’URL con le coordinate della posizione, ma può anche essere un messaggio di errore, se la richiesta non è riuscita.

      *) ad esempio tramite SMS, e-mail, negli appunti, ecc.
  • Gli elementi possono anche essere eliminati scorrendoli verso sinistra

Quit

Questo comando del menu principale è l’unico modo per fermare veramente l’applicazione AutoSOS. Solo con questo, il riavvio automatico di AutoSOS sarà disabilitato e nessuna delle sue funzioni sarà più disponibile.

Componenti aggiuntivi

Pulsanti Flic

Il pulsante Flic è un’altra opzione per attivare gli allarmi con Android versione KitKat e superiore. Si collegano al telefono cellulare via Bluetooth.
I pulsanti Flic non sono distribuiti da noi. Ulteriori informazioni sono disponibili su flic.io

Configurazione

Controlla la versione/modello del pulsante Flic sulla confezione. Le confezioni Flic2 hanno Flic2 stampato (molto piccolo) sul lato. Le confezioni Flic della prima generazione hanno solo Flic stampato. I pulsanti Flic2 sono arrivati sul mercato alla fine del 2019. Attualmente, vengono venduti soprattutto i nuovi pulsanti Flic2.

Questi passaggi di configurazione sono necessari solo per i pulsanti Flic di prima generazione.
I pulsanti Flic2 (seconda generazione) non richiedono l’installazione dell’app Flic.

  • Installare l’app Flic da App Play Store
  • Imposta il tuo account Flic utilizzando l’app Flic
  • Accoppiare il pulsante Flic con il telefono cellulare secondo il manuale di Flic App e testarlo

Pulsanti Flic2

  • Con l’App AutoSOS:
  • Menù” => “Componenti aggiuntivi” => “Configurazione pulsanti Flic
  • Nella finestra di configurazione di Flic, scegliete la sezione che corrisponde al vostro modello di pulsante Flic
  • Cliccate sul pulsante dello schermo blu

Disconnetti / Rilascia

  • Con l’App AutoSOS:
  • Menù” => “Componenti aggiuntivi” => “Configurazione pulsanti Flic
  • Nella finestra di configurazione di Flic, scegliete la sezione che corrisponde al vostro modello di pulsante Flic
  • Cliccate sul pulsante giallo dello schermo “Rilascia: «nome»” per il pulsante Flic da rilasciare

Allarme antifurto

Tramite questa finestra di dialogo (“Menù” => “Componenti aggiuntivi” => “Allarme antifurto“), AutoSOS può essere configurato per segnalare/allertare ad alta voce la ricezione di SMS di allarme dal vostro sistema di allarme, anche se il cellulare è in modalità silenziosa.

Extra …

Calibrare il rilevatore di movimento

I sensori di accelerazione hanno variazioni nelle loro misurazioni anche quando il cellulare è a riposo. La calibrazione stabilisce una soglia per queste variazioni. Per evitare questo problema di misurazioni errate, un “valore minimo di movimento” (soglia) è determinato dalla calibrazione. Tutte le variazioni dell’accelerazione al di sotto di questa soglia saranno ignorate quando AutoSOS rileva il movimento.

Lasciate il cellulare appoggiato su una superficie piana fino alla fine della calibrazione. Premere il pulsante di avvio per avviare il processo di calibrazione. La calibrazione verrà eseguita fino a quando la soglia non sarà più superata. Ogni volta che la soglia viene superata, viene impostata una nuova soglia più alta e il tempo di calibrazione viene esteso di altri 30 secondi. Il tempo rimanente viene costantemente visualizzato.

Comandi SMS

AutoSOS può essere controllato utilizzando i seguenti comandi SMS che devono essere protetti da un “PIN SMS”.
Per esempio, se il numero 221155 è stato specificato come PIN SMS, AutoSOS reagirà ai seguenti comandi SMS.

  • #221155#LOC
    AutoSOS invia un SMS contenente l’ultima posizione nota.
    Se viene aggiunto un 1 alla fine dell’SMS (ad esempio #221155#LOC#1), AutoSOS invierà solo la prima posizione conosciuta, anche se non è una misura di posizione ottimale.
  • #221155#RING
    AutoSOS fa squillare il cellulare per 1 minuto anche se è in modalità silenziosa. La durata può essere modificata specificando un numero alla fine. Per esempio, #221155#RING#35 fa suonare il cellulare per 35 secondi.
  • #221155#CALL
    AutoSOS richiama il mittente dell’SMS. (Per ragioni di sicurezza, durante al massimo 1 ora dopo il verificarsi di un allarme).

IMPORTANTE

Inizia sempre l’SMS con # come primo carattere (non utilizzare spazi).

Richieste di calcolo delle coordinate

Le richieste di calcolo delle coordinate sono necessarie solo se al momento dell’attivazione dell’allarme non era disponibile alcuna ricezione GPS. Pertanto AutoSOS non può inviare le coordinate GPS (ai destinatari dell’allarme via SMS). Saranno invece inviati i dati sulle torri di telefonia cellulare + i dati WLAN dei punti di accesso. Dal lato del destinatario dell’allarme, queste informazioni saranno inoltrate da AutoSOS a un servizio internet, chiedendo di calcolare la posizione approssimativa.

Funzionalità

Il destinatario dell’allarme deve essere connesso ad internet per poter effettuare le richieste di calcolo come sopra indicato.

Il successo di queste richieste dipende dall’esistenza di dati sulla torre del telefono cellulare + punti di accesso WLAN nel database del servizio Internet. Pertanto, AutoSOS non può garantire il successo delle richieste. AutoSOS non ha alcuna influenza su questo servizio Internet poiché non è gestito da AutoSOS.

Dati trasmessi

L’utilizzo aggiuntivo della WLAN può migliorare notevolmente la precisione della posizione. Se non sono disponibili dati del punto di accesso WLAN, la migliore precisione raggiunta utilizzando solo torri per telefoni cellulari è un raggio di 2 km. Insieme ai dati WLAN, la precisione potrebbe essere migliorata fino a un raggio di 29 metri.

I “Dati WLAN” sono le informazioni sui punti di accesso WLAN ricevute dal telefono cellulare, contenenti solo:

  • Nome del punto di accesso
  • Banda di frequenza
  • La potenza del segnale
  • Indirizzo MAC

Suggerimento

Alcuni telefoni cellulari sono in grado di ricevere tali dati WLAN, anche se la WLAN è disabilitata. Se ciò non è possibile, verrà visualizzata una richiesta per abilitare la WLAN.